ALDO  SERGIACOMI

Biografia

 

Aldo Sergiacomi  nasce  in Offida il 27 luglio 1912 dove inizia

 la sua attività artistica nella scuola di disegno applicato alle arti

 sotto la guida del  Prof. Ghino Leoni che viste la naturalezza e la

facilità con cui modellava lo spronò all’avviamento alla scultura e

a perfezionarsi a Roma presso la scuola di via San Giacomo.

 Da qui esce a pieni voti nel 1929 con una preziosa esperienza

maturata nei laboratori dei professori Cozza e Zanelli.

All’inizio degli anni ’30 torna in Offida dove ha un’importante committenza da parte dei frati Agostiniani per la realizzazione dell’altare principale della loro chiesa che porta a termine nel 1934. Da questo momento in poi lavora ininterrottamente a tutta una serie di opere realizzate non solo  per la committenza ecclesiastica ma anche per privati in tutto il territorio del Piceno e anche in ambito nazionale. In questa breve biografia non è possibile illustrare, neanche in parte, l’immensa produzione di opere che  hanno fatto  di Sergiacomi uno dei più felici ed apprezzati interpreti dell’arte sacra.

Muore a Offida  all’età di 82 anni il 5 agosto 1994  lavorando alacremente fino all’ultimo istante.

 

Qui saranno presentate per la vendita 10 opere rappresentative di Aldo Sergiacomi. Per la visione di altre presenti in musei, o come monumenti in varie località del Piceno, vedi:  il catalogo della mostra  in AscoliPiceno “Le sculture di Aldo Sergiacomi, Palazzo dei Capitani, 18 marzo 2011.  Successivamente saranno poste in vendita altre opere facenti parte di una collezione privata.

 

 

chi siamo

l'artista

il museo

appuntamenti e iniziative

dove siamo

contatti

 

la vita dello scultore Aldo Sergiacomi raccontata dalle immagini

© Museo Aldo Sergiacomi